Il ponte tibetano Carasc in svizzera

Raggiungibile ad un’oretta di cammino (facile) da Curzutt dopo aver preso la funivia. (Monte Carasso, Bellinzona). Ancorato ad una quota di 696 m, nel punto centrale il ponte s’innalza a ben 130 m dal suolo. Qui potete vederne un video.

Prima di arrivare al ponte incontrerete per la strada (dopo essere scesi dalla funicolare) alcune casette in pietra.

Come raggiungerci

A piedi:

Curzútt può essere raggiunto a piedi da Monte Carasso (ca. 45′- 1 ora).

In funivia:

Tutto l’anno è in servizio anche la teleferica Monte Carasso-Mornera, un moderno e comodo mezzo di trasporto, che vi garantirà anche una bella gita panoramica.

Per facilitare l’organizzazione della vostra visita a Curzútt potete consultare gli orari e le tariffe sempre aggiornate sul sito >www.mornera.ch.

 

Ostello

L’ostello è situato nel nucleo di Curzútt, a soli 2.5 km da Bellinzona. L’Ostello di Curzutt è raggiungibile tramite una teleferica funzionante in automatico dalle 08.00 alle 21.00 in salita. In discesa invece è accessibile 24h/24h.

Durante il percorso soffermatevi a visitare la chiesetta di San Bernardo. Sul posto è anche presente una guida che vi spiegherà in dettaglio tutta la sua storia (vi verrà poi fornito un libretto nel caso in cui vorrete fare in futuro una piccola donazione..formato assegno 😉 ahh.. gli svizzeri sono avanti) ma in ogni caso potrete anche usufruirne a titolo gratuito.

San Bernardo

Situata a quota 600 m.s.m., la chiesa di San Barnàrd fa parte della stretta cerchia di monumenti di importanza nazionale (categoria A) presenti nel bellinzonese

Comments are closed.