Vigevano mordi e fuggi

Se avete visto in foto Vigevano e pensate di farci una gita di una giornata debbo prima di tutto sfatare un mito (di chi? forse solo mio); la piazza non è così grandangolare come la si vede in foto. Non è così ampia! è molto raccolta e profonda, ma non larga.

Qesta è stata scattata durante la festa del Cioccolato.

 

Processed with VSCO with c8 preset

Se volete invece ammirarla dall’alto vi consiglio la visita dalla Torre del Bramante.

Altra tappa da non perdere è  Il castello visconteo e sforzesco.

Tutte le tappe sono facilmente raggiungibili a piedi, girando e perdendosi nei vicoli, senza necessità di indicazione alcuna. Dalla piazza infatti si snodano diversi percorsi; è sufficiente percorrerli fino a che non si intravede la “fine” della via e ritornare quindi indietro.

Processed with VSCO with c8 preset

Da qui potete scovare in una delle porte del castello questa meraviglia;

Processed with VSCO with fr4 preset

e poi che altro, bere un bicchiere di vino in uno dei bar in una delle vie adiacenti alla piazza. Non ho testato i bar direttamente in piazza ma la maggioranza sembra avere un aspetto alquanto vecchiotto. Oltre a semplici aperitivi (drink + patatine e olive) ce ne sono alcuni che offrono bicchiere di vino + piatto.

 

Se non trovate un buon posto dove andare a mangiare ricordatevi degli agriturismi nei dintorni (se venite da Milano, verso il rientro) ma fate attenzione a chiamare per accertarvi dell’orario di apertura nel caso siano presenti dei matrimoni in serata.

Tra questi:

Agriturismo Tenuta Belvedere | sito

Agriturismo Vignarello

Cascina Rosio

 

 

Comments are closed.